SEGUICI SU
Indietro

180 gr di creatività in un vinile

180 gr di creatività in un vinile
180 gr di creatività in un vinile
Dj set alla conquista dei mercati rionali. E tanti appuntamenti per i collezionisti di dischi
180 gr di creatività in un vinile
180 gr di creatività in un vinile | Dj set alla conquista dei mercati rionali. E tanti appuntamenti per i collezionisti di dischi

Il 2016 è l’anno in cui nuovi trend creativi conquistano anche i luoghi popolari per eccellenza e la creatività pervade e accompagna sempre più qualsiasi azione della vita quotidiana. La nuova tendenza che si sta diffondendo in tutta Italia, ed è già pronta a essere esportata in Europa, è quella di allestire nei mercati rionali vere e proprie sessioni musicali L’invasione di vinili e DJ set con attrezzature analogiche colpisce spazi urbani inusuali, dove ci sono sì folla e grida, ma che non vanno a ritmo di musica. Almeno finora.. 

Il progetto si chiama “180 gr”, per l’appunto il peso esatto di un vinile, e ha già animato i mercati rionali di Salerno, Avellino e quello ittico di Bagnoli, da settembre ad oggi, una volta al mese. La console circondata da frutta e verdura ha conquistato il pubblico impegnato a fare la spesa. Compratori e venditori si sono presto adattati all’incalzante ritmo musicale e fare la spesa è diventata una compiuta coreografia. Per la serie… ecco come nasce un insolito esperimento sociologico.

Dj set con artisti della Nu-disco

Ogni evento segue un programma dettagliato: i dj set suonano dall’apertura alla chiusura dei mercati, con una media di quattro dj set in tutta la giornata. Alla consolle si danno il cambio artisti della Nu-disco, genere che miscela jazz, soul e funky.

Ad avere l’idea è stato il noto dj Enzo Iannece aka N-Zino e il progetto sta avendo un grandissimo seguito anche sul web. Richiestissime ovunque nuove sessioni, da Nord a Sud. Era tempo che la cultura del vinile uscisse dai club

Gli appuntamenti a tutto vinile

In attesa delle prossime date che sono comunicate di volta in volta sulla pagina Fecebook del progetto, gli appassionati del vinile possono recarsi al Novegro Vinile Expo 2016, la mostra-mercato di dischi da collezione che si terrà, dopo il successo dell’edizione di febbraio, anche  il 7 e 8 maggio all’interno del parco esposizioni di Novegro. Qui si trovano ii migliori  operatori del settore del vinile: Collect Records di Vienna, Good Times di Alkmaar Netherlands, Number Two Records di Francoforte, Serrane di Nimes, Southern Records di Machern, Roharauer Harald di Walding e Schmidt Gerhard di Hessen.

Sempre a Milano, ma il 9 e 10 aprile, è in programma Vinilmania, fiera internazionale del disco e del cd, nello spazio antologico di via Mecenate. L’appuntamento coinvolge 200 espositori, provenienti soprattutto dall’estero: Inghilterra, Germania, Austria, Spagna, Portogallo, Olanda, Danimarca, Belgio e Francia.

Intanto a Roma, torna a maggio la “Giornata del Collezionismo Musicale", appuntamento culturale dedicato a collezionisti e appassionati di musica e patrocinato dalla Regione Lazio. La caratteristica del Music Day, è quella di proporre oltre a un ampio parterre standistico di espositori provenienti da tutta Italia e dall’estero (dischi in vinile, cd, poster, riviste, oggettistica, memorabilia), anche incontri con i protagonisti del mondo musicale di ieri e di oggi, presentazioni di dischi, libri, dvd e dibattiti sui temi musicali. Appuntamento il 22 maggio al Barcelò Aran Mantegna.

- Immagini Correlate -
180 gr di creatività in un vinile