SEGUICI SU
Indietro

16a Quadriennale d’arte

16a Quadriennale d’arte
16a Quadriennale d’arte
Altri tempi, altri miti nel panorama dell' arte contemporanea italiana
Marinella Senatore, The School of Narrative Dance, Fine Art Print su carta Hahnemühle
16a Quadriennale d’arte
16a Quadriennale d’arte | Altri tempi, altri miti nel panorama dell' arte contemporanea italiana

10 sezioni espositive ideate da 11 curatori, 99 artisti con 150 opere, tutte recenti, molte realizzate per l’occasione: dopo otto anni di pausa torna a Roma, al Palazzo delle Esposizioni, la 16a Quadriennale d'arte dal titolo “Altri tempi, altri miti”, dal 13 ottobre 2016 al 8 gennaio 2017.
Il titolo è ispirato alla raccolta Un weekend postmoderno. Cronache dagli anni Ottanta dello scrittore Pier Vittorio Tondelli, che offre una narrazione per frammenti dell’Italia. Analogamente la 16a Quadriennale offre una ricognizione delle produzioni artistiche e culturali dell’Italia contemporanea approfondendo, nelle 10 sezioni, un tema, un metodo, un’attitudine, una genealogia che connota i progetti artistici.
Il percorso espositivo è libero e il visitatore può scegliere la sezione da cui iniziare, a partire dalla Rotonda centrale che durante la mostra sarà animata da performance, incontri e proiezioni.
Quest’ultimi, selezionati attraverso una Call for project, hanno elaborato un proprio progetto, poi vagliato da una Commissione multidisciplinare di esperti.
Simone Ciglia e Luigia Lonardelli , Michele D’Aurizio, Luigi Fassi, Simone Frangi, Luca Lo Pinto, Matteo Lucchetti, Marta Papini, Cristiana Perrella, Domenico Quaranta e Denis Viva affrontano nelle sezioni tematiche relative al digitale, lo sviluppo sostenibile, i diritti fondamentali, il rapporto tra centro-periferie e sfere d’indagine poetiche e intimistiche.
Una Giuria Internazionale assegnerà il Premio Quadriennale di 20.000 euro e il Premio illy Under 35 di 15.000 euro all’artista che con il proprio lavoro esprima una particolare freschezza espressiva nel panorama delle tendenze del contemporaneo italiano.
I premi sono finanziati dal Mibact e dai due partner promotori dell’evento, Fondazione La Quadriennale di Roma e Azienda Speciale Palaexpo.
Tra le iniziative che si svolgeranno durante la Quadriennale, BMW Italia presenta agli spettatori l’Art Car, creata da Sandro Chia, Young@Art è un progetto di perfezionamento formativo e inserimento professionale e un laboratorio dal titolo Senso e Sensi.

Immagini Correlate
Invernomuto, Black Ark, 2014, installation view
Nico Angiuli, Tre Titoli
Marcello Maloberti Himalaya, 2012, performance
Lara Favaretto 032-212, 2015, dipinti trovati
Beatrice Catanzaro, Bait Al Karama, 2016, installazione