SEGUICI SU
Indietro

“Giuda ballerino!”

“Giuda ballerino!”
“Giuda ballerino!”
Le nuove storie di Dylan Dog in edicola a ottobre
“Giuda ballerino!”
“Giuda ballerino!” | Le nuove storie di Dylan Dog in edicola a ottobre

È stato nello zaino di adolescenti, nelle cartelle di professionisti, persino nelle valigette di avvocati, pronto a esser tirato fuori al momento della ricreazione, in pausa pranzo o nel viaggio di ritorno dall'ufficio. Una copia di Dylan Dog la nascondevamo tutti. Grandi e piccoli. “Giuda ballerino!”, sarebbe da esclamare, proprio come Dylan, è proprio vero: il fumetto più intrigante, misterioso, terrificante e sexy d'Italia (nonché il più venduto dopo Tex) torna in edicola per festeggiare i suoi 30 anni dalla prima uscita.

Nove anni di silenzio

Dal 2007 Sclavi non scriveva storie per Dog, l'ultima è stata “Ascensore per l’inferno”, uscito nel n. 250 del giugno di quell'anno. Ma grazie alla mano di Giampiero Casertano verranno pubblicate a ottobre 94 tavole con una sua storia inedita che, si vocifera, abbia come tema l'alcolismo. Prima di queste usciranno nuove storie, tra cui la prima, attesissima, scritta da Roberto Recchioni e Gigi Cavenago, dove ritroveremo personaggi storici come Xabaras e Morgana. L’appuntamento è il 29 settembre in edicola con il n. 361, dal titolo “Mater Addolorata”.

La storia del mistero

Era il 1986 quando la Sergio Bonelli Editore pubblicò le storie di Tiziano Sclavi. Il racconto dello sceneggiatore ha dato vita a un ragazzo bello, alto, intelligente, ironico, che di mestiere fa l'investigatore dell'incubo, a caccia di mostri, e che ha come compagno di viaggio niente meno che uno dei fratelli Marx, Groucho, un assistente alla Sir Watson - che di Watson non ha nulla - sempre pronto ad aiutare e sostenere il suo “capo” con consigli bislacchi e freddure imbarazzanti: «Capo, sei qui? Noi siamo Quo e Qua!».

- Immagini Correlate -
“Giuda ballerino!”